Il Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori

Al Museo Internazionale della Maschera è esposta parte della preziosa collezione di maschere teatrali frutto della produzione artistica degli scultori Amleto(1915-1962) e Donato Sartori in più di ottant’anni di attività creativa, oltre ad una straordinaria quantità di maschere, reperti originali geo- etno-antropologici e opere provenienti dalle più sintomatiche aree culturali del pianeta raccolte in anni di viaggi e scambi culturali.

L’intento del Museo è valorizzare, custodire e far conoscere il patrimonio della maschera, sottolinearne la valenza transculturale, le potenzialità come veicolo di conoscenza e confronto tra culture differenti nello spazio e nel tempo.

A questo scopo sono state suddivise le opere in tre grandi settori, articolate lungo i tre piani della Villa.

Famiglia Sartori

Il Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori, inaugurato il 30 dicembre 2004 dal Centro Maschere e Strutture Gestuali, contiene le opere dei Sartori, abilissimi scultori, proiettati nell’ambito e nella ricerca della maschera teatrale ed artistica, La personalità ed i percorsi artistici di Amleto Sartori e di suo figlio Donato trovano piena visibilità all’interno degli spazi museali.

Centro Maschere e Strutture Gestuali

Il Centro Maschere e Strutture Gestuali viene fondato nel 1979 da Donato Sartori, dallo scenografo Paolo Trombetta e dall’architetto Paola Piizzi.
Il CMSG è costituito come gruppo di ricerca pluridisciplinare e realizza seminari, mostre e performances in Italia e all’estero.

Scopri il Museo della Maschera Amleto e Donato Sartori

Secondo piano

Teatro

I Sartori si confrontano con le diverse realtà teatrali. La loro eclettica attività artistica di scultori, pittori e poeti, oltre che di acuti osservatori ed interpreti della realtà del proprio tempo, li porta a creare maschere per i più importanti spettacoli rappresentati nel mondo. Circa 2.000 opere, le più significative costituiscono il nucleo centrale del Museo.

Piano primo

Mascheramento Urbano e Struttura Gestuale

L’indagine, studio e sperimentazione di una nuova tipologia di maschera legata ad istanze contemporanee a carattere pluridisciplinare (arti visive, teatro, musica, danza, gesto), produce una sorta di maschera-scultura multimediale che viene denominata Struttura Gestuale e la progettazione e produzione
 di performances e spettacolazioni di vaste dimensioni denominate Mascheramento Urbano.

Piano Terra

Mostra temporanea

La mostra esposta al piano terra del Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori, punta a mettere in luce la lunga collaborazione tra i Sartori ed il Piccolo Teatro di Milano di cui Strehler fu anima per molti anni e espone maschere per la Commedia dell’Arte, studi e disegni di Amleto e Donato Sartori per il Piccolo corredati da documentazione fotografica.

Mostra Temporanea.Strehler - Sartori. Le maschere teatrali.