Amleto Sartori scultore. Una visita guidata a Padova

Home / centenario / Amleto Sartori scultore. Una visita guidata a Padova

Amleto Sartori scultore (1915- 1962). Una visita guidata a Padova

In occasione del centenario della nascita dello scultore Amleto Sartori è allestita, nella Galleria Cavour in Piazza Cavour a Padova, una mostra antologica che ricostruisce in modo analitico il corpus di opere di scultura e decorazione plastica dell’artista.

La mostra, organizzata dal Comune di Padova – Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche – e dal Centro Maschere e Strutture Gestuali di Abano Terme (PD), rimarrà aperta fino al 17 gennaio 2016.

Il Centro Maschere propone delle visite guidate alla mostra preceduta dall’esame di alcune opere situate nelle vicinanze, quali il graffito su intonaco del Caffè Pedrocchi (1948), il bassorilievo dell’architrave del portale del Bo’ (1941) e la scultura in bronzo del Tobiolo (1957) in Piazzetta Garzeria.

Le 100 opere esposte sono rappresentative per la scultura sociale, ritrattistica, mitologica, sacra e teatrale e saranno oggetto di dettagliata descrizione, ma ciò che renderà peculiare ed irripetibile questa visita saranno aneddoti, storie famigliari, ricordi particolari che sono stati tramandati oralmente in questa famiglia d’arte.

A conclusione verranno mostrate alcune maschere tra le più usate nelle Scuole di teatro in tutto il mondo: la maschera neutra e quella espressiva.

Sono previste visite guidate alle ore 10.30 e alle 15,30, dal martedì alla domenica, escluso il sabato mattina, con prenotazione obbligatoria ai seguenti numeri: 049 860 16 42 – 349 62 11 033 (Museo Sartori).

Costo: 3 euro a partecipante per la visita guidata più 2 euro per l’ingresso in mostra, con un minimo di 10 partecipanti.

Related Posts